Chi è online

 166 visitatori online

“LA MORTE” di MM (2012)


 

La morte d'un fiore rattrista, quella d'un albero rammarica.

La morte d'un insetto infastidisce, quella d'un cane ci rimorde.

La morte d'un nemico ci difende, quella di un amico ci affligge.

La morte di un innocente ci adira, quella d'un martire zittisce.

La morte d'una madre ci angoscia, quella di un figlio ci dispera.

La morte di un'idea ci indebolisce, quella d'un ideale ci smarrisce.

La fine di un amore impoverisce, quella d'un rancore ci arricchisce.

La morte di noi stessi ci sgomenta e col tempo spesso ci tormenta.

Talvolta  il suo richiamo

 ci spaventa 

 infine piano piano  vediamo

il tutto che si annienta.

 


 

joomla template