Chi è online

 54 visitatori online

CATTEDRALE DI CHARTRES


Salvo le torri e la facciata ovest, romaniche, il resto fu costruito e riconsacrato nel 1260.

La pianta ha tre navate che permangono nel transetto e diventano cinque nel coro e nell'abside che accoglie tre cappelle. Sulla navata centrale affacciano tre ordini con galleria e i finestroni vetrati.

I pilastri sono multipli con quattro colonne a croce e con corpo centrale che prosegue come lesena sino a sostenere le altissime volte (metri 40 ).

Gli archi rampanti esterni introducono il sistema delle coppie sovrapposte legate tra loro da colonnine e archetti traforati.

I portali strombati della facciata, di fattura romanica, introducono criteri gotici nelle statue-colonne, a metà strada tra il decorativo e il portante. Le analoghe statue-colonne del transetto, di piena età gotica, si profilano invece a tutto tondo.

Finestre e rosoni sono dotati di vetrate con racconti evangelici presentati con precisione, essenzialità e vivezza di colore di forte intensità spirituale.


 

joomla template