Chi è online

 49 visitatori online

PARSISMO


Nel X sec. d.C. una minoranza di Persiani, i Parsi, si trasferì in India riprendendo antichi canoni Zoroastrici, adattati alle nuove esigenze portate dai contatti commerciali con l'Europa, dando vita al Parsismo.

Oggi è rappresentato da una grande comunità a Bombay (India) dedita principalmente al commercio locale e internazionale.

Sono particolarmente rispettati l'acqua, la terra e il fuoco. Per questo per i defunti è proibita l'inumazione, la cremazione e l'affidamento alle acque dei fiumi (come ricorrente in India).

I cadaveri vengono consegnati all'aria (e agli avvoltoi) esposti sull'alto di apposite "Torri del silenzio", templi esclusivi riservati ai Parsi.

È rispettato l'Avesta (antico testo sacro mazdeista) nelle parti sopravvissute (Yasna) relative ai rituali delle celebrazioni sia pubbliche sia domestiche.


 
 

 

joomla template