Chi è online

 50 visitatori online

LE NECROPOLI


Le necropoli sono letteralmente, dal greco, le ‘città dei morti’ corrispondenti agli attuali cimiteri ma oggi l’accezione è demandata quasi soltanto all’ambito archeologico per indicare i luoghi riservati nelle antiche civiltà alle sepolture comuni e numerose fuori o a margine degli abitati.

Il culto o rispetto dei defunti presente in tutte le civiltà anche preistoriche ci è documentato da vaste testimonianze archeologiche riguardanti  la sepoltura sia di grandi Re e Faraoni sia di comuni mortali. Pur profanati e spogliati sopravvivono piccole e grandi tombe, mausolei, necropoli, catacombe, cimiteri.

L’ edilizia funeraria ci racconta anche i rituali e le credenze religiose.

Re, faraoni ed altri personaggi illustri hanno ricevuto speciali sepolture come trattato in apposite specifiche schede (vedere PIRAMIDI EGIZIE - MAUSOLEI - TOMBE FAMOSE). Per i semplici cittadini si ricorreva a modeste tombe isolate o più frequentemente ad aggregati cimiteriali costituenti autentiche città dei morti.

Abbiamo i resti di numerose necropoli soprattutto etrusche, puniche, sannitiche, romane. Gli oltraggi del tempo hanno risparmiato un po’ più le costruzioni sotterranee perché meno esposte ai cataclismi esterni e meno appetibili per i materiali edili di reimpiego.

Nelle credenze religiose indoeuropee si sfumavano le interpretazioni della morte.

Nelle tombe etrusche, come già in quelle egizie, ai defunti si offrivano cibarie per il sacrificio propiziatorio dei vivi e per il sostentamento dei morti che si riteneva continuassero a nutrirsi almeno fino alla completa spiritualizzazione. Per la stessa ragione per i defunti si allestivano locali arredati e decorati  come ambienti domestici.

    

CERVETERI (ROMA), TOMBA ETRUSCA.                                IDEM, INTERNO.

 

    

NECROPOLI DI POZZUOLI, NAPOLI.                                       NECROPOLI DI POPULONIA, PIOMBINO (LIVORNO).

 

    

NECROPOLI-GIARDINO DI GLASGOW (SCOZIA)                 NECROPOLI DI PANTALICA, SIRACUSA.


 

 

joomla template