Chi è online

 68 visitatori online

MENTE


La mente è la parte pensante e decisionale dell’uomo o del suo cervello. Essa domina la coscienza, il pensiero, l’intuizione, la ragione, la memoria, la volontà, le sensazioni. Non coincide ma è vicina all’intelligenza e se ne serve. Poiché è responsabile della sola parte razionale dell’individuo, non può essere identificata con l’anima che invece abbraccia anche gli impulsi irrazionali, le emozioni e i sentimenti, rinviati alla sfera della psiche. Per Berkeley la mente umana è una pura manifestazione dell'anima.

E’ stata proposta l’analogia con il computer, indicando il cervello come hardware e la mente come software.

Alcuni sostengono invece che la mente abbracci le distinte sfere intuitive, intellettive, razionali e sentimentali.

Una funzione preponderante della mente è la silenziosa attività del pensiero che consente a ciascun individuo di conversare (mentalmente, appunto!) con se stesso. Si presume che detta facoltà sia esclusiva dell’uomo e che sia la principale responsabile degli arricchimenti culturali e spirituali dell’individuo.

Si è concordi nell’affermare che tutte le componenti della mente hanno origine nel funzionamento del cervello.

Cartesio distingue nell’uomo il corpo e la mente, quest’ultima come entità immateriale ed astratta, sede del pensiero.

Freud vede la mente come generatrice di funzioni comprendenti Inconscio, Preconscio, Conscio, estesi all’Es e all’Io ed al Super Io.

Secondo Freud la produzione mentale consiste in piccola misura nel pensiero conscio e consapevole ed in massima misura nell’inconscio. E’ discusso se l’inconscio sia il contraltare od il complemento del conscio e del razionale.

La mente è oggi considerata una funzione del cervello avente la prerogativa di dare all’individuo la coscienza si se stesso e del mondo esterno.

Tale diversa onnicomprensiva dimensione della mente fa ritenere che seppure non coincide con l’anima essa è certamente alleata o suddita o portavoce dell’anima.

In molte culture orientali la mente umana è il riflesso di una mente-anima cosmica. Nel Buddismo la mente è il ponte di collegamento tra l’anima e il corpo dell’individuo. Per il Cristianesimo la mente è una manifestazione fisica dell’anima.


                   
 

 

joomla template