Chi è online

 70 visitatori online

INTUIZIONE


È intuizione la comprensione immediata o anticipata della conoscenza, raggiunta prima di ricorrere al ragionamento od alla conferma attraverso i dati sensibili. Quando non sia giustificata come dono divino, si può intendere come frutto di particolare rapida sintesi delle informazioni momentanee sia pure dubbie o incomplete. Per qualcuno l’intuizione è una speciale velocità di calcolo mentale.

L’intuizione come sapere aprioristico non sarebbe una qualità umana. Di contro va considerata solo quella intuizione che conduce ad una corretta previsione degli sviluppi o delle motivazioni delle circostanze; non va esaminata l’intuizione che formula mere ipotesi di sviluppi o di motivazioni, né va contemplata l’intuizione intesa come presagio che è arte divinatoria, né va confusa con la semplice impressione o sensazione che esprime una possibilità interpretativa delle circostanze.

L’intuizione vista come immediatezza di corretta comprensione anche al cospetto di informazioni insufficienti è considerata dono personale e chiamata sesto senso per sottolineare la sua rapidità che sembra prescindere da valutazioni mentali, come accade per gli effettivi organi di senso.

Per Tommaso d’Aquino l’intuizione è un attributo degli angeli. Per Gustav Jung l’intuizione è un processo della mente che attinge dall’inconscio i modelli della realtà nascosti dietro i fatti.

L’intuizione come dono supremo dell’intelletto manifesta la massima espressione astratta della sintetica comprensione umana, che per qualcuno è manifestazione della presenza dell’anima.


 

 

 

joomla template