Chi è online

 4 visitatori online

NOMEN OMEN

 


Una teoria accreditata dai numerologisti dice che chi dà il nome ad una cosa resta influenzato dalle vibrazioni universali che ne vengono percepite inconsciamente e che fanno sì che questo nome sia armonico con le vibrazioni dell'oggetto nominato.

I Romani credevano che il destino delle cose del mondo e degli uomini fosse indicato dal nome : NOMEN OMEN col significato letterale di IL NOME (CONTIENE) IL DESTINO oppure IL DESTINO (È ESPRESSO) DAL NOME e più in generale NOMINA SUNT CONSEQUENTIA RERUM (Giustiniano, VI sec. d.C.) o CONVENIUNT REBUS NOMINA SAEPE SUIS col significato di I NOMI SONO APPROPRIATI ALLE COSE E ALLE PERSONE DI APPARTENENZA (Riccardo da Venosa, sec. XIII d.C.)

I numerologi ritengono che ogni lettera dell'alfabeto abbia un suo particolare carattere, che può essere meglio descritto associandola ad un valore numerico (vedere scheda precedente NUMEROLOGIA). Ogni lettera di una certa parola contribuisce ad aggiungere un particolare aroma o colore che contribuisce a chiarirne il significato: specialmente quando la lettera è l'iniziale della parola o è ripetuta molte volte nella parola stessa. La lettera iniziale di una parola, consonante o vocale, è quella che contribuisce maggiormente a rivelare il reale significato della parola o del nome.

 

ALLE VIBRAZIONI ASTRATTE DI TIPO MAGICO-SPIRITUALE SI AGGIUNGONO QUELLE DI CARATTERE MUSICALE. CIASCUNA PAROLA, ED IN PARTICOLARE IL NOME DELLA PERSONA, PORTA CON SÉ UN’AURA SUGGERITA DALLA MUSICALITÀ PER RITMO, COLORE E INTENSITÀ CHE SI RIFLETTONO SULLA  COSA, ANIMALE O PERSONA. IL BAMBINO AL FORMARSI DELLA SUA PSICHE SENTENDOSI RIPETUTAMENTE CHIAMARE CON UN CERTO NOME ASSOCIA IL CARATTERE E LA MUSICALITÀ  DEL NOME ALLA PROPRIA PERSONA ED AL PROPRIO IO; SENTE SEMPRE PIÙ FAMILIARI QUEI CARATTERI FINO A TENDERE AD IDENTIFICARSI CON LORO O AD ASSUMERLI. COL TEMPO LA PERSONA ED IL SUO NOME SEPPURE NON AVRANNO FUSO I CARATTERI CONSERVERANNO CHIARE ASSONANZE. SULLA FALSARIGA DELLA LOCUZIONE LATINA NOMEN OMEN, IN RIFERIMENTO ALL’ANIMA DEI NOMI, SI PUÒ COSTRUIRE ALTRA LOCUZIONE PSEUDOLATINA AMENA ANEMA CON SIGNIFICATO DI ANIMA VAGA O APERTA CONTENUTA DAI NOMI DELLE PERSONE.

 

Vengono qui di seguito riassunte le ARMONICHE DELL'ALFABETO pubblicate in Wikipedia/Numerologia.

  • è l'equivalente numerico di 1. È collegato alla confidenza che rende capaci di raggiungere gli obiettivi. Coloro che si chiamano con un nome la cui iniziale è la A, tendono ad essere vigili e audaci. Può essere eccessivamente critico. Si ritiene che il suono della vocale A abbia un significato ancestrale ritrovabile nello sbadiglio e che richiami la calma e il buon sonno.

  • è l'equivalente numerico di 2. Rappresenta le reazioni emozionali. Coloro che si chiamano con un nome in cui iniziale è B sono persone amichevoli, compassionevoli alle quali piace l'ambiente domestico. Può essere auto-assorbito se non un po' avido.

  • C  è l'equivalente numerico di 3. Rappresenta l'energia. Influenza particolarmente l'umore e si presta bene anche con le altre lettere. Può essere scrupoloso e disattento ai bisogni altrui.

  • D  è l'equivalente numerico di 4. Rappresenta in bilanciamento. È molto potente ed è associata agli affari. Se è la prima consonante in un nome, la persona presenta un notevole senso e bisogno di ordine e giustizia. Può essere testardo e intransigente.

  • è l'equivalente numerico del 5. Rappresenta cuore-caldo, amicizia, e passione. Se è la prima vocale nel nome è segno di una persona libera, amorevole e carismatica. E può essere instabile e poco affidabile. Il suono della E sarebbe legato alla vitalità e al risveglio.

  • F  è l'equivalente numerico del 6 e rappresenta l'amore. Caratterizza persone calde, passionali e con la capacità di far stare meglio gli altri. Come prima consonante in un nome, porta le vibrazioni di una persona protettiva. F può arrecare un senso di malinconia.

  • G  è l'equivalente numerico del 7 e rappresenta le esperienze mistiche e religiose. È immaginativa e creativa. Quando è la prima consonante in un nome, la persona tende ad essere intuitiva, colta, solitaria e detesta ricevere consigli dagli altri.

  • H  è l'equivalente numerico dell’ 8 e rappresenta la creatività e la forza. Ha un forte senso per gli affari e pertanto nella maggior parte dei casi aiuta a ricavare profitti. Quando è la prima consonante in un nome, la persona tende al successo negli affari. Può essere assorta ed egoista.

  • è l'equivalente numerico del 9. Rappresenta la giustizia, è sensitiva, compassionevole e umana. Manca di autostima e si arrabbia facilmente. Il suono della vocale I è legato alla stabilità corporea e alla buona postura. Il suo suono prolungato ha impatto sul corretto allineamento della colonna vertebrale e alla buona postura.

  • è l'equivalente numerico di 1 e rappresenta le aspirazioni. È veritiera, benevolente e intelligente. Quando è la prima consonante in un nome, la persona possiede un incontenibile desiderio di insistere, resistere, di non mollare mai, fino a trovare il successo o l'opportunità giusta. J può essere pigra e smarrita.

  • è l'equivalente numerico del 2 e rappresenta l'estremità. È sicura di sé e autorevole, altre volte emotiva. Quando è la prima consonante in un nome, la persona possiede un'intuitività incompresa dagli altri. K può essere insoddisfatta nella vita.

  • è l'equivalente numerico del 3 e rappresenta l'azione. È caritatevole e regolata, ma soggetta ad incidenti/scontri.

  • è l'equivalente numerico del 4 e rappresenta la spiritualità. È sicura di sé e aiuta nella realizzazione di un obiettivo di successo. È diligente e stacanovista. M può essere frettolosa e facile nell'arrabbiarsi.

  • è l'equivalente numerico del 5 e rappresenta l'immaginazione. È intuitiva e comunicativa. Predisposta alla gelosia.

  • equivale al numero 6. Rappresenta la pazienza e rende abili nello studio. Quando è la prima vocale nel nome, la persona ha un buon senso della famiglia ed è bravo studente. Necessita di molto allenamento per ottenere il controllo delle emozioni. Il suono della O è denominato "farmacia vocale" in quanto ha poteri taumaturgici; legato alle meditazioni orientali dell'OM fa entrare in uno stato meditativo; le sue vibrazioni hanno il potere di rilassare dando beneficio a tutto l'organismo.

  • è l'equivalente numerico di 7 e rappresenta la forza. Porta a un senso del comando e possiede conoscenza e saggezza. Quando è la prima consonante in un nome, la persona è attratta dalle materie spirituali. P tende a racchiudersi in sé stesso e si immedesima nelle preoccupazioni degli altri.

  • Q  è l'equivalente numerico dell’ 8 e rappresenta l'originalità. È una lettera misteriosa. Può essere estremamente noiosa.

  • è l'equivalente numerico di 9 e rappresenta le possibilità. È tollerante e umano ma ha la tendenza a diventare irascibile. Quando è la prima consonante in un nome, la persona spesso agisce come rappacificatore.

  • è l'equivalente numerico di 1 e rappresenta l'inizio. Ha attributi molto attraenti e possiede un istinto di abbondanza o di ricchezza. S può agire in modo impulsivo e crea forti sconvolgimenti nelle persone.

  • è l'equivalente numerico del 2 e rappresenta la crescita. È irrequieta e cerca risposte a questioni spirituali. Quando è la prima consonante in un nome, la persona ha una spiccata forza di volontà nell'aiutare gli altri e tende ad essere insofferente; è troppo emozionale e viene facilmente influenzato dalle opinioni degli altri.

  • è l’equivalente numerico del 3. Rappresenta l'accumulo ed è considerata fortunata. Quando è la prima vocale in un nome, la persona sa amare senza restrizioni. U può essere egoista, avida e indecisa. Il suo suono pare sia legato all'oscurità e al superamento delle paure ancestrali collegandosi all'ululare notturno del lupo che crea paura per il suo suono minaccioso e che poi risulta innocuo.

  • è l'equivalente numerico di 4 e rappresenta la costruzione. È una lettera lavorativa, instancabile e efficiente. V può essere imprevedibile.

  • è l'equivalente numerico di 5 e rappresenta l'espressione personale. È lettera incantevole, possiede anche un'aurea di mistero. W può essere avida e tende a prendere troppi rischi.

  • è l’equivalente numerico del  6. Rappresenta la sensualità. Questa lettera è sempre alla ricerca sfrenata del piacere e può facilmente cadere nella promiscuità e nell'infedeltà.

  • è l’equivalente numerico del  7. Rappresenta la libertà e non conosce freni. Può essere indecisa e farsi scappare molte opportunità nella vita.

  • Z è l'equivalente numerico di 8. Rappresenta la speranza di  rappacificare le persone. Può essere testardo e dovrebbe pensare prima di agire.

ALLE VIBRAZIONI ASTRATTE DI TIPO MAGICO-SPIRITUALE SI AGGIUNGONO QUELLE DI CARATTERE MUSICALE. CIASCUNA PAROLA, ED IN PARTICOLARE IL NOME DELLA PERSONA, PORTA CON SÉ UN’AURA SUGGERITA DALLA MUSICALITÀ PER RITMO, COLORE E INTENSITÀ CHE SI RIFLETTONO SULLA  COSA, ANIMALE O PERSONA. IL BAMBINO AL FORMARSI DELLA SUA PSICHE SENTENDOSI RIPETUTAMENTE CHIAMARE CON UN CERTO NOME ASSOCIA IL CARATTERE E LA MUSICALITÀ  DEL NOME ALLA PROPRIA PERSONA ED AL PROPRIO IO; SENTE SEMPRE PIÙ FAMILIARI QUEI CARATTERI FINO A TENDERE AD IDENTIFICARSI CON LORO O AD ASSUMERLI. COL TEMPO LA PERSONA ED IL SUO NOME SEPPURE NON AVRANNO FUSO I CARATTERI CONSERVERANNO CHIARE ASSONANZE. SULLA FALSARIGA DELLA LOCUZIONE LATINA NOMEN OMEN, IN RIFERIMENTO ALL’ANIMA DEI NOMI, SI PUÒ COSTRUIRE ALTRA LOCUZIONE PSEUDOLATINA AMENA ANEMA CON SIGNIFICATO DI ANIMA VAGA O APERTA CONTENUTA DAI NOMI DELLE PERSONE.


 
 

 

joomla template