Chi è online

 11 visitatori online

ANIMA – Indole, Carattere, Personalità


L’anima, o essenza psichica dei singoli individui, manifesta il loro modo distintivo di interagire con l’ambiente attraverso caratteristiche specifiche che delineano la loro indole o temperamento quale insieme delle inclinazioni o disposizioni e qualità, naturali e acquisite, che concorrono a formare il carattere e la personalità.

Indole, carattere e personalità possono separatamente formare tipologie o categorie umane, ciascuna abbracciante vasti gruppi di individui; l’insieme dell’indole e del carattere e della personalità, con precipui gradi e sfumature, definisce la natura comportamentale del singolo individuo. Questo coincide con la specificità e unicità della sua anima, leggibile come impronta individuale materiale ed astratta.

L’indole, il carattere e la personalità, con gli altri elementi di tipo psichico, sono assenti negli esseri vegetali e sono peculiari degli animali. Tale prerogativa configura l’anima come generatrice o come generata dai caratteri psichici. In definitiva esse sono espressione dell’anima ma non necessariamente candidate a costituirne la sede.

Definendo il carattere come somma di primitivi istinti radicati e la personalità come risposta comportamentale affinata con l’esperienza, si perviene comunque alla formazione di una unità psichica che indirizza i comportamenti dell’individuo nel suo ambiente.

Tutti le componenti, materiali e psichiche, dell’organismo animale concorrono all’adattamento dell’individuo all’ambiente, favorendone  il miglioramento attraverso la selezione naturale; le componenti psichiche aggiungono una partecipazione attiva alla selezione naturale in quanto, sia pure inconsapevolmente, discernono le circostanze più propizie ed in qualche misura non le subiscono solo passivamente ma le inseguono, moltiplicando le possibilità favorevoli al migliore sviluppo dell’individuo nel tempo breve e della specie nel tempo lungo.


 

 
 

 

joomla template